info@marcons.it
+39 06 70490030
Login
Marcons > News > Approfondimenti > I pro e i contro dei Webinar

I pro e i contro dei Webinar

Postato da: Banca Simone Popolare
Categoria: Approfondimenti

Come i webinar ci hanno cambiato la vita, più nel bene che nel male

Il Coronavirus ha rivoluzionato le nostre vite, non solo a livello personale ma anche professionale… ma siamo sicuri che il cambiamento è stato in peggio?

Abbiamo imparato che possiamo gestire da casa qualsiasi attività esterna, a patto che ci sia un computer collegato a internet. Abbiamo imparato a fare e/o a seguire videoconferenze in tutti i possibili e immaginabili programmi e applicazioni del momento. E, anche se conoscevamo già l’esistenza dei seminari online , abbiamo cominciato ad apprezzarne i pro, arginando i contro.

 

Ma quali sono i pro e i contro dei webinar?

I ‘contro’

1. Ci manca il contatto

  • degli occhi

Con un computer che ci fa da tramite tra un luogo e l’altro, anche se sembra che ci stiamo guardando negli occhi… in realtà stiamo semplicemente guardando in uno spioncino luminoso che è la webcam.

  • delle mani

Se non fosse che stringersi la mano è diventato addirittura pericoloso – tant’è che abbiamo inventato l’alternativa dell’alzata del gomito, – in un webinar è proprio impossibile!

Il contatto che manca in un seminario online, quindi, non è solo visivo, ma riguarda tutta la sfera fisica. Molte delle informazioni che assimiliamo interagendo con un professionista dal vivo – e che ci permettono di capire se è responsabile, appassionato, caparbio o solidale – dobbiamo riuscire a carpirle con molta più difficoltà, per via della distanza.

2. Non abbiamo molto tempo per confrontarci

Molte delle occasioni di comunicazione e incontro generate dai seminari dal vivo, con i webinar si assottigliano. Dalla pausa caffè alla pausa pranzo, da quei minuti di attesa prima che il seminario cominci a quei minuti di relax quando tutto è finito: i momenti in cui sarebbe possibile interagire e confrontarsi con i colleghi o i docenti, nei seminari online diminuiscono, poiché i tempi sono scanditi in modo più netto, e una volta finito il seminario solitamente ci si disconnette.

3. Il rischio di distrarci è più alto 

Se seguiamo il seminario in un contesto che è pieno di distrazioni, oppure se abbiamo troppi pensieri per la testa, è facile distogliere l’attenzione da ciò che viene presentato nel webinar. Ma questo dipende anche molto dalla nostra capacità di concentrazione.

 

I ‘pro’

1. Perdiamo meno tempo

Per seguire un seminario dal vivo dobbiamo calcolare i tempi per arrivare e per tornare, e nel caso in cui sia in un’altra città rispetto alla nostra, i giorni impegnati per l’eventuale trasferta. Abbiamo bisogno di un tempo anche per pianificare gli spostamenti, e per pensare al vitto e all’alloggio, organizzando le cose affinché la nostra lontananza dall’ufficio o da casa non costituisca un problema.

Nel caso di un webinar, invece, tutto questo non è necessario. Basta sapere l’ora dell’incontro e connetterci in contemporanea, senza affanni.

Tutto il tempo speso per organizzare i nostri spostamenti è tempo guadagnato per fare qualcos’altro. Magari per riposare.

2. Spendiamo meno

Se non abbiamo bisogno di allontanarci dalla nostra postazione per seguire un seminario, vuol dire anche che possiamo risparmiare su tutta una serie di spese come: mezzi di trasporto, alberghi o ristoranti.

Ci basta un computer e un collegamento a internet, cose di cui molto probabilmente disponiamo già, al di là del seminario.

3. Possiamo metterci comodi

Per seguire un webinar non è necessario vestirsi o comportarsi in un certo modo, come se fossimo in presenza. Tutto quello di cui abbiamo bisogno è una buona dose di concentrazione, e se questa viene facilitata da una serie di attenzioni e cure verso noi stessi… allora mettiamoci comodi!

 

Conclusioni

L’azzeramento dei tempi e dei costi dei webinar rispetto ai seminari in presenza hanno permesso a molte più persone di poterne fruire.

La flessibilità di questo metodo formativo ha fatto sì che un numero maggiore di utenti potessero aver accesso ai contenuti veicolati tramite i seminari online, garantendo quindi ai professionisti un aggiornamento diffuso sulle tematiche di settore più attuali e sensibili.

Da circa un anno, anche Marcons Srl ha optato per la formazione attraverso webinar. vedendo crescere nettamente il bacino di utenza rispetto agli anni precedenti.

Anche in questa modalità, Marcons continua a garantire:

  1. l’expertise dei suoi docenti  dei veri esperti nei settori di competenza
  2. contenuti di valore, che siano utili per gli utenti non solo a livello teorico ma anche pratico
  3. disponibilità al dialogo con i suoi utenti, anche nella scelta dei webinar
  4. qualità dell’offerta formativa

 


Per chi fosse interessato ai webinar di Marcons Srl o volesse saperne di più, può compilare il form online.